Osteoporosi, tutti ne parlano, ma di cosa si tratta?

Come altri organi, anche le ossa sono in costante trasformazione, sin dai primi anni di vita.

L’osteoporosi è la condizione nella quale le ossa si indeboliscono a tal punto da essere a rischio frattura. Le cause di questo indebolimento sono molteplici, e sono sia di carattere endogeno, sia legate ad abitudini alimentari e di stile di vita in generale.

I sintomi dell’osteoporosi non si manifestano fino a che la malattia non è in stato medio-avanzato, e si palesa in primis con una diminuzione della statura dovuta a schiacciamento inter-vertebrale, con conseguente curvatura cifotica, o in maniera più seria e traumatica, con fratture che tendono a colpire maggiormente bacino, colonna vertebrale e polso.

I maggiori fattori di rischio sono:

  • ETA’ AVANZATA
  • FRATTURE IN ETA’ GIOVANILE
  • STRUTTURA OSSEA SOTTILE
  • FAMILIARITA’ OSTEOPOROSI
  • ASPORTAZIONE DELLE OVAIE
  • MENOPAUSA PRECOCE
  • DIETA POVERA DI CALCIO
  • SCARSO ESERCIZIO FISICO
  • DISORDINI ALIMENTARI
  • USO MASSICCIO DI ALCOOL E TABACCO

Per contrastare in maniera efficace l’osteoporosi la cosa fondamentale è quella di un’analisi precoce della propria situazione, tramite DENSITOMETRIA OSSEA, un test non invasivo che in pochi minuti dà un quadro preciso della situazione.

Per ulteriori informazioni rivolgiti al tuo medico o alla tua Farmacia di fiducia.

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Comments are closed.